Dedico questo blog a mia madre, meravigliosa farfalla dalle ali scure e dal cuore buio, totalmente priva del senso del volo e dell'orientamento e, per questo, paurosa del cielo aperto. Nevrotica. Elusiva. Inafferrabile.

giovedì 10 agosto 2017

Irreversibile Abbraccio

Lui il naufrago. Io la zattera.
Abbracciati.
Insieme ci si salva. Insieme si annega.
La logica del suo amore escludeva la possibilità della deriva.

(Amaranta -link fb)